10 trucchi per rendere impeccabile il tuo curriculum

Non c’è bisogno di mentire o di inventarsi competenze dell’altro mondo perché il tuo curriculum risulti migliore di quello che è. La cosa importante è sapere come vendersi al meglio e come mascherare le possibili debolezze.

Ecco 10 trucchi che ti aiuteranno a raggiungere i tuoi obiettivi lavorativi.

  • Scegli la foto migliore che hai. Se il tuo CV per il momento non ha una foto, la prima cosa che devi fare è trovarne una. Se invece c’è già, verifica che sia adeguata. La foto deve trasmettere un’immagine professionale. Meglio una foto in cui sei sorridente piuttosto di un’immagine che non ti indentifica come persona positiva. Coraggio…sicuramente ne avrai una.
  • Hai poca esperienza ma una buona formazione? Mettila in risalto! Scegli con cura i corsi e le materie in cui sei stato più brillante e che possono essere attinenti con il lavoro al quale stai puntando.
  • Hai una formazione standard ma l’esperienza non ti manca? Idem, …sorvola sul capitolo formazione e metti in risalto le tue esperienze lavorative e la tua professionalità.
  • Evita di specificare le tue lacune (sicuramente ne avrai, come tutti!): mai dare al CV una connotazione negativa né specificare i punti deboli…ricordati che il livello ‘intermedio’ è già considerato positivo e denota una certa cura nel valutare le proprie competenze.
  • Cerca di eliminare i ‘buchi’ presenti nel tuo CV. Ti sarà forse capitato di passare un periodo di tempo a casa, senza lavorare, dato il periodo di crisi. Innanzitutto non preoccuparti, succede a tutti. Se ti è possibile cerca di colmare i vuoti indicando gli anni di attività e non le date specifiche.

curriculum-foto

  • Utilizza la terminologia adatta. Rifletti sulle parole che stai utilizzando. Se hai dubbi sull’uso di un termine nel descrivere la tua esperienza e le funzioni che hai ricoperto, scegli la forma più professionale.
  • Un lavoro, molte funzioni: non limitarti a menzionare unicamente le aziende e gli anni in cui hai lavorato. Spiega in dettaglio i ruoli ricoperti. Magari stanno cercando proprio te!
  • Includi un link ai tuoi profili professionali social. Chi è interessato al tuo CV sicuramente cercherà maggiori informazioni su di te in rete. Puoi aggiungere il tuo profilo linkedIn ai tuoi dati personali.
  • Scegli la forma migliore. Non inviare il tuo CV a caso, seleziona le aziende che realmente ti interessano e non dimenticare la lettera di presentazione. Nella lettera motivazionale dimostri professionalità e il tuo interesse reale per la società che stai contattando. Se invii il tuo CV via mail, scrivi un testo introduttivo di presentazione che accompagni l’allegato che hai preparato.
  • Utilizza verbi di movimento. Implementare, creare, sviluppare, innovare, adattare, migliorare sono verbi che aiutano a trasmettere un’immagine positiva, attiva e qualificata.

Dulcis in fundo….rileggi bene…e in bocca al lupo!

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies