5 TRUCCHI PER RISPARMIARE BENZINA

È tempo di fare i conti perché le spese siano le più basse possibili. Di certo molte volte ti sarai fermato a pensare cosa fare per risparmiare ad esempio la benzina. Noi ti daremo cinque soluzioni che riguardano sia la guida efficiente sia altri aspetti che possono offrirti molti vantaggi quando si tratta di fare rifornimento. Ora devi solo metterli in pratica.

1- Utilizzare app di ‘car sharing’.
Con l’avvento degli smartphone e delle loro applicazioni, è arrivata anche una nuova modalità di consumo collaborativo, e condividere le auto è una di queste pratiche più abituali. Se devi fare un viaggio lungo, iscriviti ad una delle molte app che ci sono e approfittane per dare un passaggio a qualcuno. Così dividerete le spese di carburante e tu risparmierai.

gasolina-1024x682

2- Usa le marce alte a bassi giri.
Quanti più giri fa l’auto, più consuma. Quindi se devi salire di marcia, fallo prima che l’auto non salga troppo di giri. È molto facile: a partire dai 30 km/h metti la terza, a partire dai 40 km/h, la quarta; e a partire dai 50 puoi mettere la quinta. E da qui, accelera progressivamente, delicatamente.

3- Velocità uniforme e freno motore.
Accelerare di colpo comporta un consumo maggiore, quindi l’ideale sarebbe andare sempre, per quanto possibile, a velocità costante. Questo richiede una maggior concentrazione, perché il trucco sta nel prevenire il traffico, per evitare così anche le frenate. Non è neppure consigliabile andare con l’acceleratore premuto fino in fondo. Nelle discese prolungate, tieni la marcia più alta possibile senza pigiare l’acceleratore o premendolo poco, approfittando dell’inerzia, e se vuoi frenare cerca di farlo abbassando la marcia e togliendo la frizione poco a poco, perché l’auto riduca la velocità e non vada su di giri.

4- Distributori economici.
Localizza i distributori più economici dei dintorni. I grandi ipermercati hanno stazioni di servizio molto economiche, e se dove fai la spesa settimanalmente ce ne sono, forse potrai anche godere di piccoli sconti quando devi fare il pieno. Dai un’occhiata anche al sito del Ministero dell’Industria, dove elencano i distributori più economici. Magari ne hai uno vicino!

5- Fermate più lunghe di un minuto?
Tutti sappiamo che l’auto in movimento consuma benzina. Se devi stare fermo più di un minuto, conviene spegnere il motore e riaccenderlo invece di tenerlo al minimo, altrimenti il veicolo consuma tra 0,5 e 0,7 litri all’ora.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni