7 LAVORI DOVE LE DONNE GUADAGNANO DI PIÙ

Tutte le statistiche ufficiali indicano che non c’è un’uguaglianza al cento per cento tra uomini e donne per quel che riguarda il guadagno lavorativo. Purtroppo, nella maggior parte dei casi, nello stesso posto di lavoro gli uomini ancora guadagnano più delle donne. Ma ci sono delle eccezioni. Così almeno rileva l’Ufficio del Censimento degli Stati Uniti, lo United States Census Bureau, che attraverso i suoi dati ha identificato sette attività nelle quali le donne guadagnano più degli uomini.

mujer-beca

1- Guida turistica.
Secondo i dati dell’Ufficio statunitense, le donne che fanno le guide turistiche guadagnano un 14,8 per cento in più degli uomini che realizzano la stessa attività. Perché? L’Ufficio non lo spiega, ma forse le donne si dimostrano più empatiche coi turisti o sono più preparate. Forse influisce il fatto che ci sono più donne che studiano Storia dell’Arte o che parlano più lingue. Tutte supposizioni, ovviamente.

2- Musicisti e cantanti.
Abbiamo esempi in larga scala: le “dive” del pop sono sempre più pagate dei loro equivalenti maschili. Pensate a Madonna, ad esempio, o a Lady Gaga. Ma si tratta di esempi, appunto, in larga scala. Quello che l’Ufficio statunitense ci dice è che le donne che si dedicano alla musica o alla canzone sono meglio pagate, a tutti i livelli. In pratica, dicono che guadagnano un 7,6 per cento in più.

mujeres_dentro

3- Direttori di trasporto, immagazzinamento e distribuzione.
A prima vista sembra che il settore del trasporto e della distribuzione sia una cosa esclusiva degli uomini. Non sappiamo se è per questo motivo che le poche donne che ci lavorano guadagnano qualcosa di più dei loro colleghi in quest’ambito; la cosa certa è che secondo i dati che arrivano dagli Stati Uniti, guadagnano un 7,1 per cento in più.

4- Dietisti e nutrizionisti.
Anche in ambito sanitario, ci sono specialità dove le donne sorpassano gli uomini. È il caso delle attività legate all’alimentazione. In questo caso, dietisti e nutrizionisti ricevono un 5,7 per cento in più nel loro stipendio rispetto agli uomini. Le aziende private del settore (visto che nel settore pubblico si suppone un rapporto paritario) sembra che investano di più nel lavoro femminile e che lo paghino pure di più.

5- Consulente residenziale.
Lo studio in questione indica che la quinta professione nella quale le donne guadagnano più degli uomini è quella dei “residencial advisors”, che equivale ad un consulente residenziale o immobiliare. Un’altra attività che normalmente esercitano gli uomini, ma che le aziende valutano di più e meglio (stipendio maggiore dello 0,8 per cento) nel caso delle donne.

6- Grossista, ad eccezione dei prodotti agricoli.
Le donne hanno sempre avuto grandi doti commerciali e di vendita. Forse per questo, quelle che si dedicano alla compravendita all’ingrosso, hanno più successo degli uomini. Almeno se ci atteniamo alla busta paga, visto che guadagnano uno 0,6 per cento in più degli uomini.

7- Consulenti.
Questa figura, tanto di moda negli ultimi tempi e che non è molto ben definita in quanto a ruoli, sembra essere maggiormente valorizzata nel caso delle donne, visto che consulenti e consiglieri guadagnano uno 0,5 per cento in più rispetto agli uomini.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies