Come agire di fronte a un licenziamento inatteso

Il momento del licenziamento è sicuramente uno dei più sgradevoli che possa vivere un impiegato. Disgraziatamente, negli ultimi anni si tratta di una situazione sempre più comune tra i lavoratori. Anche per questo noi di Clicca Lavoro cerchiamo di aiutarti a trovare un nuovo impiego o aiutarti a trovarne uno migliore. Vogliamo inoltre prepararti per reagire nel migliore dei modi davanti alla possibilità di perdere il lavoro.

1 – Mantieni la calma e sii formale

Il momento in cui ti viene comunicato il licenziamento è difficile da vivere ma non rendere la situazione ancora più complicata con una reazione negativa. La decisione aziendale non cambierà e il tuo atteggiamento può pregiudicare la tua situazione in futuro.

2 – Se vuoi, richiedi la presenza di un rappresentante dei lavoratori

Se ti licenziano, hai il diritto di chiedere che sia presente, se c’è in azienda, un rappresentante dei lavoratori perché possa controllare che tutto è corretto e perché tu ti senta protetto.

3 – Fatti elencare i motivi della decisione

Il tuo capo o il responsabile delle risorse umane dell’azienda ti spiegherà i motivi del tuo licenziamento ma, se non lo fa, non farti problemi a chiederli e richiedi che il licenziamento ti venga formalizzato per iscritto. Che anche loro vivano lo stesso disagio che stai vivendo tu.

4 – Leggi attentamente la documentazione che l’azienda ti fornisce

Leggi con attenzione il contenuto della lettera di licenziamento e i documenti allegati. Verifica che l’anzianità indicata sia corretta e che i giorni di ferie non godute siano riportati correttamente, dato che devono essere pagati. Domanda tutto ciò che non ti è chiaro.

licenziamento

5 – Firma ‘con riserva’

Anche se pensi che tutta la documentazione sia corretta firma tutto ‘con riserva’. Anche se il tuo capo o il responsabile delle Risorse Umane storcono il naso, firmare ‘con riserva’ ti dà diritto a reclamare successivamente in caso di errori nella liquidazione.

6 – Inoltrati le mail che possono esserti utili

Oltre a recuperare i tuoi effetti personali, conserva i contatti che possono esserti utili per trovare lavoro in futuro. Inoltrati le mail di lavoro che consideri utili al tuo indirizzo personale.

7 – Saluta tutti ed esci a testa alta

Anche se in quel preciso momento non vedrai l’ora di andartene, dimostra che sei una persona elegante e saluta i tuoi colleghi e i tuoi capi. Controlla le emozioni per quanto possibile ed esci a testa alta perché non hai alcuna colpa.

8 – Informati sulle liste di collocamento

Ricorda che non potrai iscriverti alle liste di collocamento fino alla data reale dell’interruzione del rapporto di lavoro. Speriamo che tu non debba mai trovarti in questa situazione ma sappi che può succedere. In questo caso ti consigliamo di dare uno sguardo alle selezioni in corso pubblicate su Clicca Lavoro. Così potrai continuare la tua carriera nel settore professionale che preferisci.

cliccalavoro_button (1)

lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni