ANCHE LE GRANDI MARCHE HANNO I LORO FLOP

Dietro ad innumerevoli successi ci sono anche tanti enormi flop. Molte grandi aziende hanno cercato di lasciare spazio alla creatività ma molte volete, hanno fallito. Commercializzare prodotti che hanno poco a che fare con il loro business principale è stata spesso una pessima idea. Il blog Plumborld ha stilato una classifica dei principali prodotti di serie B messi in commercio dalle grandi marche. Eccoli.

– Gli slip monouso di Bic
Accendini, penne, rasoi…tutti prodotti usa e getta che hanno avuto successo e che troviamo ovunque. E dato che Bic aveva già conquistato le nostre borsette, il nostro bagno, le nostre scrivanie…perché non provare con gli armadi? Così, nel 1998, la multinazionale francese ha deciso di buttarsi nel campo dell’abbigliamento intimo usa e getta, commercializzando i sui prodotti in Grecia, Austria e Irlanda. Ma i suoi slip monouso sono durati veramente poco sul mercato.

– Cibo precotto…così lontano dal dentifricio
Colgate, la marca leader nel mondo dei dentifrici, ebbe, nel 1982 un’idea delirante, lanciando una linea di piatti precucinati e congelati negli Stati Uniti. La confusione che generò il fatto di vedere il medesimo brand nel reparto alimentare ed in quello dei prodotti per l’igiene fu tale che il fallimento fu immediato.

marca

– Il burro cacao che non ti aspetti
Il brand Cheetos, nel 2005, decise di passare dai notissimi prodotti da aperitivo al burro cacao per le labbra. Chiaro, il tutto ha sempre a che fare con la bocca, anche se il gusto di formaggio sulle labbra non ha convinto molto i consumatori ed i commenti negativi on line hanno decretato l’abbandono del progetto.

– Un profumo…infuocato
La leggendaria marca di accendini Zippo ha lanciato, nel 2005, una linea di profumi da uomo e da donna con un contenitore ispirato agli accendini stessi. Come era prevedibile, la linea non ha riscosso successo sul mercato ma, nonostante ciò, l’azienda continua tutt’ora a commercializzarla.

– Molto più di una torta
Ti immagini una torta di compleanno in stile Harley Davidson, con tanto di logo ufficiale, candeline e piccole riproduzioni dei modelli più in voga? Non è uno scherzo: Harley Davidson ha lanciato un kit assurdo per decorare le torte di compleanno e, per di più, i pezzi non sono nemmeno commestibili.

– Biciclette con il colpo in canna
Smith & Wesson, il più grande produttore di pistole degli Stati Uniti, deve aver pensato, ad un certo punto, che, in mancanza di un’arma, il modo migliore per difendersi fosse quello fuggire. E cosa c’è di meglio di una comoda mountain bike per farlo? Così ha messo in commercio una sua linea di biciclette. Un fallimento immediato.

– Calze che sanno…di chupa chups
Si, anche il leader mondiale nel mondo delle caramelle, ha cercato di andar oltre, ed ha commercializzato una linea di calze per bambini e ragazzi con i colori dei suoi prodotti più noti. Ovviamente senza alcun successo.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni