Com’è il profilo di un creativo pubblicitario

Se ci chiediamo chi è un creativo pubblicitario, probabilmente la prima cosa che ci viene in mente è quella persona responsabile dell’aspetto generale di un annuncio pubblicitario. Tuttavia, questa professione implica una serie di responsabilità specifiche e ha bisogno di una serie di determinate qualità.

Essere creativo è una qualità che si può imparare, ma influiscono anche alcuni aspetti della personalità:
– Essere una persona attiva. Prendere l’iniziativa per mettere in moto una determinata idea.
– Essere un osservatore, mostrare la capacità di prestare attenzione ai piccoli dettagli e di affrontare rischi.
– Avere capacità comunicative, saper esprimersi in forma chiara e concisa, ma col senso dell’humor.
– Essere in grado di risolvere i problemi con fiducia in se stessi, saper trovare nuove soluzioni e vedere opportunità nei problemi. Facendo affidamento su un budget limitato e su tempi di consegna molto stretti.

8624484494_d2cb96595e_k-1024x683
– Essere una persona curiosa, interessata ad allargare le proprie conoscenze di cultura artistica e popolare, disegno grafico, informatica, fotografia e nuovi mezzi di comunicazione.

Il creativo pubblicitario lavora sempre assieme ad un copywriter e, a partire da alcune indicazioni fornite dal cliente che vuole promuovere il prodotto, la marca o il servizio, svilupperà una campagna che potrà essere vista su diversi mezzi di comunicazione. Devono tenere sempre presente che l’obiettivo è vendere il prodotto e far arrivare al pubblico il messaggio desiderato.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies