Come trovare lavoro in Inghilterra

In questo post ci spostiamo magicamente nel Regno Unito e ci immergeremo nella speciale cultura britannica offrendoti una guida con tutto il necessario per prepararsi al viaggio oltre Manica (documenti, cv, lingua, lavoro…).

Perché sia più semplice, ecco tutto il necessario suddiviso per temi.

SITUAZIONE ATTUALE

Il Regno Unito è diventato una delle mete preferite dagli emigranti di tutto il mondo, compresi gli italiani. Molti giovani connazionali decidono di andare in Inghilterra una volta terminati gli studi per cercare un lavoro o migliorare la lingua. Ma non siamo gli unici perché la stessa cosa sembrano fare i tedeschi, gli spagnoli e i francesi.
Se stai pensando di andare al lavorare nel Regno Unito non devi recarti per forza a Londra; ci sono tante altre proposte in aree differenti con buone possibilità di trovare un impiego interessante in cittadine meno caotiche come Bristol, Oxford, Liverpool, Brighton, Bournemouth o Southampton.
Il costo della vita è più alto rispetto all’Italia, specialmente per quanto riguarda gli affitti. La cosa migliore è quella di affittare una stanza condividendo un appartamento.Red telephone box near Big Ben. London, England

DOCUMENTI NECESSARI

Prima di tutto ricordati di portare con te: la tessera sanitaria europea (ti servirà finché non potrai accedere al servizio sanitario nazionale inglese), i titoli di studio (meglio se tradotti), le eventuali referenze delle aziende per le quali hai lavorato in Italia, i riferimenti bancari e denaro sufficiente per sopravvivere almeno una settimana, dato che non è detto che tu riesca a trovare un impiego proprio il primo giorno. Ricordati che il costo della vita è alto.
Ti serviranno inoltre:
Un permesso di residenza: conferma che vivi effettivamente in Inghilterra e sei titolare di alcuni diritti in qualità di cittadino dell’Unione Europea; la richiesta è gratuita e, una volta ottenuto, ha una durata di 5 anni. Se pensi di fermarti meno di 6 mesi non è necessario farne richiesta; però, se ti fermi di più, dovrai averlo.
La richiesta deve essere fatta prima della scadenza dei 6 mesi di residenza alla Home Office Immigration and Nationality Directorate in Wellesley Road, Croydon, Surrey e devi presentare la seguente documentazione:
– Modulo Richiesta EEC1
– Carta d’identità o passaporto valido
– Fotografia formato tessera
– Contratto di lavoro o certificato di impiego firmato dal titolare
– Un documento che confermi la tua attuale situazione lavorativa (con Partita IVA, codice fiscale etc.)
– Assicurazione sanitaria
– Una dichiarazione in cui confermi di possedere denaro sufficiente per mantenerti autonomamente
– National insurance Number: è il codice di assicurazione sociale britannico e ti è necessario se pensi di lavorare lì. Per ottenerlo devi avere almeno 16 anni e risiedere nel Regno Unito.

SE CERCHI LAVORO

In Inghilterra ci sono più possibilità lavorative rispetto all’Italia e normalmente non è richiesta molta esperienza o un titolo di studio particolare. Lo stipendio è buono (un infermiere a tempo pieno guadagna circa 1600 euro al mese e un ingegnere circa 2000 euro).
Tieni conto che di solito si lavora da 40 a 48 ore a settimana (6-10h al giorno) per 5 o 6 giorni. La puntualità è molto importante.
I settori con più richiesta di impiego sono il campo ingegneristico, la formazione, l’edilizia e la sanità.
I lavori più ricercati sono: ingegnere delle telecomunicazioni, medico, infermiere e digital marketing manager.
Riguardo al CV e alla lettera di presentazione, ricordati di scrivere tutto in inglese.
Non si inserisce mai la fotografia (la discriminazione è argomento trattato molto seriamente) e sono molto importanti gli hobby. Non serve indicare lo stato civile.
I colloqui durano circa mezz’ora, tendono ad essere molto diretti e ti vengono poste domande concrete. Di solito ti viene chiesto di raccontare qualcosa di te.
Se il tuo livello di inglese non è molto alto ti consigliamo di frequentare, prima di partire, un corso intensivo di circa 20 ore settimanali per migliorare il tuo livello rapidamente.
Ci sono diversi tipi di corsi (orientati sulle trattative commerciali, sulla presentazione ecc.) adatti ad ogni persona.
Se la tua idea è quella di avere tutto pronto prima di partire, cerca on line alcune offerte di lavoro in loco e alcuni corsi di inglese che ti possono essere utili.

In bocca al lupo!

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies