Identikit di un fallimento

Qui di seguito troverai una serie di caratteristiche. Se ti identifichi nei tratti che ti stiamo per elencare, attenzione, devi rimediare subito. Questi tratti della personalità o attitudini possono portarti all’insuccesso. Che sia in ambito lavorativo, nella sfera personale o sul fronte economico.

Pessimismo: si tratta della tendenza a vedere sempre il bicchiere mezzo vuoto. E’ un attitudine contagiosa perché i pessimisti (che generalmente si sentono frustrati) generano frustrazione in coloro che li circondano. E’ ovvio che tutti abbiamo i nostri momenti ‘no’ ma la chiave è saperli affrontare con ottimismo.

Conformismo: se hai qualcosa con cui vestirti, qualcosa da mettere sotto i denti e non desideri nulla di più…il conformismo è uno degli atteggiamenti che ti caratterizza. Non avere aspirazioni però non può che portare al fallimento.

Orgoglio: la migliore descrizione per questa caratteristica è il detto ‘pane oggi, fame domani’, perché le persone orgogliose si vantano di grandi trionfi quando in realtà hanno raggiunto piccoli risultati. Dietro l’orgoglio si nasconde sempre un problema di autostima.

fracaso_dentro

Complessi: ci riferiamo alle idee e alle tendenze che operano a livello di subconscio ed influiscono sulla personalità. I complessi tendono a non essere generalmente accettati da chi li vive a livello personale e possono interessare diversi aspetti, dalla condizione sociale alla razza al sesso. La chiave è accettarci come siamo perché i complessi possono condurre al fallimento.

Traumi: in questo caso ci riferiamo ad uno choc emozionale, un’esperienza dolorosa. Se i traumi perdurano nella nostra mente saremo particolarmente predisposti a fallire.

Codardia: è legata alla paura ed alla mancanza di coraggio. A volte, per avere successo, bisogna prendersi qualche rischio. E’ un tratto legato al conformismo.

Pigrizia: attitudine legata alla precedente e causa probabile di grandi insuccessi. Possiamo distinguere due tipologie di persone pigre: a livello fisico e a livello mentale.

Egoismo: a volte pensiamo che, per avere successo, sia necessario pensare solo a noi stessi; ma alla fine l’egoista si ritrova solo, senza ricchezze né successi.

Solitudine: per essere felici (sul fronte emozionale e su quello economico) bisogna costruire buone relazioni umane. La solitudine causa diverse difficoltà nei rapporti con le persone.

Apatia: la mancanza di energia ed obiettivi molte volte non ci permette di avere successo perché, semplicemente, non facciamo nulla per realizzare i nostri sogni, i nostri desideri, i nostri progetti di vita. Essere indifferenti a ciò che possiamo risolvere e migliorare non ci porta a nulla, o, se ci porta da qualche parte, è sicuramente verso l’insuccesso.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies