INSTAGRAM PER TROVARE LAVORO

Oggi qualsiasi social può aiutarti a trovare lavoro. Ripetiamo: può aiutarti. Logicamente non è decisivo ma può essere d’aiuto e, come abbiamo già detto, curare i tuoi profili social e cosa pubblichi, è fondamentale in caso di dubbi: quello che si vede on line di te può far si che ti chiamino o che la tua candidatura sia bocciata. Instagram non è da meno degli altri social. Se pensi che sia solo un modo per pubblicare foto, ti sbagli.

instagram_dentro

1- Prima di occuparti del contenuto: prima di cominciare con le foto completa il tuo profilo in maniera dettagliata e seria. Compila con cura i campi inserendo i tuoi contatti completi. Ricorda che si tratta del tuo biglietto da visita. Quindi curalo. Puoi collegarlo anche ad altri profili social.

2- Il contenuto: seleziona coscienziosamente il contenuto da condividere e, soprattutto, verifica che abbia a che fare con il tuo lavoro. Ovviamente per alcuni è più facile, ad esempio i creativi sono avvantaggiati, ma puoi sempre proporti bene in Instagram. Se crei il tuo profilo con questo scopo cerca di non condividere altre immagini fuorvianti.

3- Sii proattivo: un profilo inattivo è morto e non ha visibilità. E se non ha visibilità nessuno ti contatterà per offrirti un lavoro. Quindi, come per Twitter, in Instagram puoi usare gli hashtag. Non è necessario bombardare la rete con decine di pubblicazioni, fallo nella giusta misura.

4- Chi seguire: quando parliamo di essere proattivi non ci riferiamo a quello che pubblichi ma al fatto di seguire altri utenti per interagire con loro. Queste relazioni potrebbero portarti nuove opportunità. Ma tieni conto che non è detto che ci ti segue ti contatti. No. Si tratta di un ‘seme’ che hai piantato. Forse otterrai risultati col tempo, quindi abbi pazienza e continua a condividere contenuti interessanti mantenendo i contatti per raggiungere i tuoi obiettivi. In questo senso è importante che gli altri possano vedere che segui accounts legati alla tua professione. Rispondi sempre ai commenti in maniera coerente ed educata e non fomentare dibattiti polemici che possono pregiudicare le tue possibilità.

5- Aggiorna il tuo profilo: usa Instagram come un CV. Se aggiorni il tuo CV aggiorna anche il tuo account. Condividi i tuoi lavori, gli studi, i progetti etc. perché tutti sappiano che sei attivo on line come nella vita lavorativa e formativa.

Inoltre, su Instagram puoi trovare anche chi ti offre possibilità lavorative. Tra gli accounts attivi puoi trovare:
– Jobandtalent
– Jobtoday

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies