Lavorare nel Settore dei Mezzi Pubblici: a quali posizioni posso aspirare?

Muove gran parte della mobilità urbana delle nostre città. Dalla sua efficienza dipende una componente essenziale della qualità della vita quotidiana. Ma il trasporto pubblico non è solo questo perché rappresenta una buona opportunità di lavoro a cui guardare se si è alla ricerca di una prospettiva occupazionale stabile.

Quali figure vengono ricercate?

Nel trasporto pubblico le figure ricercate sono diverse. Si va dagli autisti ai manutentori dei mezzi. Dal personale di bordo a quello adibito all’assistenza alla clientela.
I requisiti dunque variano e in questa guida ne verranno analizzati sinteticamente alcuni aspetti. L’obbiettivo è fornire indicazioni di ordine generale che ovviamente potranno variare in base alle esigenze particolari.
Intanto va specificato che in molti casi le aziende di trasporto pubblico locale sono concessionarie di un servizio pubblico e pertanto sono soggette a regole e parametri ben precisi che ovviamente ricadono anche sulla selezione del personale. In alcuni casi poi le aziende sono società a controllo pubblico e pertanto le assunzioni seguiranno procedure selettive dI natura concorsuale.

Le principali figure richieste sono:

a) gli autisti

Agli aspiranti autisti viene richiesto il possesso di requisiti psico – fisici che garantiscano la piena efficienza delle proprie prestazioni e ne presuppongono l’idoneità alla guida. In particolare è necessario il possesso di patente D e De nonché la certificazione che abilita al trasporto di persone ovvero la Carta di Qualificazione di conducente (Cqc).
Non è solitamente richiesto un titolo di studio superiore come requisito fondamentale ma è chiaro, che in un’ottica di servizi erogati al pubblico sempre più complessi e di interazioni sempre maggiori con tecnologie e normative caratterizzate da un crescente tasso di complessità, diventi in molti casi un requisito preferenziale. Inoltre il costante contatto con il pubblico e l’alto tasso di stress a cui sottopone la guida nel traffico cittadino, esigono la presenza di doti caratteriali improntate all’equilibrio, al controllo e alla tempestiva risoluzione di criticità.
Si richiede inoltre disponibilità a lavorare su turni e quindi a coprire, secondo tabelle orarie prestabilite, anche fasce di servizio notturne.
Imprescindibile l’assenza di precedenti penali o di carichi pendenti con la Giustizia.

Portrait Of Bus Driver Behind Wheel

b) Personale amministrativo

Le aziende di trasporto pubblico sono dotate di strutture amministrative nelle quali poter trovare un ottimo impiego. Qui i requisiti ‘salgono’ di livello nella misura in cui viene richiesto almeno il diploma di scuola superiore nonché la conoscenza a livello scolastico di una lingua straniera. In particolare quest’ultima sarà un requisito preferenziale nel caso in cui si svolgano compiti di assistenza alla clientela. Non va sottovalutato infatti, che in molti centri parte della clientela potrà essere costituita da turisti.

c) Personale manutentore

In questo caso i presupposti per essere assunti sono riconducibili al possesso di competenze tecniche ben precise. Per poter aspirare al ruolo di manutentori si dovrà certificare il conseguimento di un diploma di perito elettrico, elettrotecnico o meccanico. Restano fermi i requisiti relativi all’assenza di precedenti penali o che dispensano dal pubblico impiego.

cliccalavoro_button (1)

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies