LE LAUREE PIU’ RICHIESTE DALLE AZIENDE

Dopo notti insonni passate a studiare e dopo l’ansia legata alla preparazione dei test di ammissione è ormai tempo di affrontare le prove e vedere come vanno le selezioni per i corsi a numero chiuso nelle università italiane. Molti hanno da tempo le idee chiare, la vocazione è – o dovrebbe essere – il motivo principale che guida le scelte degli studenti. Ma se non hai ancora le idee chiare o se preferisci essere sicuro di trovare un lavoro terminati gli studi, leggi questo post in cui ti indichiamo quali sono le lauree più richieste dalle aziende.

Prima di tutto devi sapere che il 61,4% delle offerte di lavoro richiede espressamente un titolo universitario. La formazione, l’esperienza internazionale e la conoscenza delle lingue sono gli elementi presi maggiormente in considerazione dalle imprese durante la selezione di giovani professionisti.

Ancora una volta i laureati in Economia e Commercio e in Ingegneria sono i più richiesti sul mercato. I primi si accaparrano il 4,5% delle offerte di lavoro (7,3% se si considerano solo le offerte che richiedono un titolo universitario), i secondi il 3,5% delle offerte totali analizzate, secondo uno studio di Adecco. Seguono gli informatici e i laureati in giurisprudenza.

Questo significa che l’area di formazione tecnico-economica (42,1%) e giuridico-sociale (38%) continuano ad essere di gran lunga le più performanti, superando di molto l’area umanistica (5%).

A proposito delle richieste effettuate dalle aziende, circa l’8% cerca diplomati o ingegneri tecnici in generale, senza specificare il titolo richiesto. Il 12% invece richiede la laurea in ingegneria o un titolo tecnico universitario. Un altro dato che può essere importante se devi decidere quale strada prendere riguarda l’importanza del settore dei servizi, da non sottovalutare assolutamente.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies