PROFILO PROFESSIONALE DI UN FOTOGRAFO

Studiare fotografia significa decidere di intraprendere un’attività creativa, professionale ed economica che necessita di competenze tecniche e di capacità espressive e di comunicazione specifiche.

E’ molto importante che chi aspira a svolgere questa professione, occupandosi di fotografia sia cosciente del fatto che l’interesse verso aspetti sociali e culturali come la letteratura, il cinema, la fotografia, la televisione, l’arte, il teatro, l’arte della conversazione (solo per segnalarne alcuni) è essenziale.

fotografo

L’immagine ha un ruolo sociale preponderante nei mezzi di comunicazione di massa e nelle nuove tecnologie digitali. Ecco quindi alcuni consigli da tenere in considerazione se hai deciso di diventare un fotografo professionista.

– Comincia da giovane: “le persone mi chiedono spesso quando ho deciso di diventare fotografo. La risposta è che in realtà non l’ho mai deciso, lo sono sempre stato” dice Bell, noto fotografo internazionale. Sorprendersi sin da piccoli per tutto ciò che ha a che fare con le immagini è il primo passo. Il resto viene col tempo.

– Fai il tuo lavoro: un fotografo deve mostrare interesse verso le persone che lo ingaggiano ed essere curioso. Se vuoi che una fotografia esprima un determinato messaggio devi sapere chi c’è davanti alla fotocamera.

– Studia: puoi apprendere non solo la tecnica ma anche le relazioni con le persone. Conoscere la filosofia, l’economia o temi che possono essere relazionati on le immagini, aiuta a farsi un’idea su ciò che desideri fotografare un una determinata occasione.

– Concentrati su quello che ti interessa: anche se all’inizio devi spaziare in più campi, la cosa migliore è specializzarsi. Che siano ritratti, paesaggi o in immagini per la stampa, non importa. Ricorda, inoltre, che devi fare molta pratica.

– Impara a fare le riprese: un buon fotografo deve conoscere anche i concetti base delle riprese. Queste conoscenze ti aiutano a mantenere una disciplina e ad essere rigoroso, un aspetto importante per questa professione. Imparerai, inoltre, a lavorare bene durante la sessione di scatti e non ad aspettare che la post produzione migliori sempre il tuo lavoro.

– Non spaventarti: a volte ti toccherà lavorare con politici, stelle del cinema e personaggi famosi. Non farti intimidire dalla loro notorietà. In una sessione di scatti la scena è tua e loro devono ascoltarti.

– Mostra il lato migliore delle persone: devi conoscere il profilo migliore delle persone che fotografi. Non tutte le persone sono fotogeniche ma tutti hanno qualcosa da mostrare.

– Impara a dire di no: quando hai una certa fama, secondo Bell, le proposte di lavoro arrivano. Quindi è necessaria una selezione. Accetta gli incarichi che si adattano al tuo stile, i tuoi interessi e le tue specializzazioni.

– Lavora duro per ottenere dei buoni risultati. La macchina fotografica rende autorevoli. Quando non ce l’hai puoi essere la persona che vuoi, ma quando siete una cosa sola, semplicemente usala per immortalare i momenti migliori.

– Non chiedere mai ad un cliente perché ha scelto te. Un fotografo deve ispirare fiducia. Il lavoro e la fotografia viaggiano di pari passo e testimoniano la tua professionalità. Quando si entra in confidenza le cose possono cambiare. Se qualcuno ti sceglie per realizzare degli scatti non mettere in dubbio le tue capacità. Se accetti, vai avanti e dimostra di che pasta sei fatto. Non temere, ti guadagnerai sicuramente il rispetto dei tuoi clienti.

cliccalavoro_button (1)

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni

ACEPTAR
Aviso de cookies