Scopri l’uso di PowerPoint a livello professionale

Una delle applicazioni più utilizzate a livello professionale e in generale nel mondo del lavoro è PowerPoint. Le presentazioni, ad esempio, e altri tipi di pubblicazioni, non sarebbero le stesse senza questo strumento che, nonostante non sia molto complesso, ha i suoi trucchetti.

power_dentro

1 – Presentazioni professionali…ma l’importante è il messaggio
Prima di cominciare a redigere la tua presentazione in Power Point, pensa al fatto che non si tratta di una tesi di laurea. La cosa importante è il messaggio che vuoi trasmettere. Cura la forma, sii chiaro e crea un messaggio convincente. L’obiettivo finale è la vendita del prodotto o del servizio.

2 – Dimentica gli esempi preimpostati
Lo strumento ha una serie di impostazioni prestabilite. Per esempio, la prima diapositiva nasce, di default, con titolo, sottotitolo e testo ma non si tratta degli unici elementi che puoi utilizzare o di cui necessiti. Meglio disattivare le opzioni standard abilitando la diapositiva pulita. Si tratta solo di un esempio ma è valido per ogni altro aspetto preimpostato. La cosa ideale è dare sfogo alla creatività.

3 – Prima di tutto il testo
Devi avere chiaro il messaggio che vuoi trasmettere e fare in modo che il testo non ripeta esattamente le tue parole. Se inserisci diversi riquadri di testo, considera che puoi anche inserire, elenchi puntati, diversi formati, caratteri e colori…

4 – Immagini, tabelle e forme
Il testo, se lasciato solo, non dice molto. Devi inserire la giusta quantità di immagini, tabelle e formati. Tutti questi elementi, più iconici, hanno, come il testo, diversi formati e modalità di presentazione. Esplora le opzioni e scegli quelle che fanno per te.

5 – Immagini di qualità
Riguardo alle immagini che scegli, devono essere di qualità e in alta risoluzione. Se l’immagine non è nitida o è troppo piccola, è meglio non inserirla perché la presentazione risulterebbe poco curata e potresti dare una cattiva immagine di te. Attenzione ai diritti d’autore.

6 – Effetti animati
Un altro aspetto da curare sono gli effetti che vuoi inserire, nel cambio di diapositiva. Ce ne sono molti. Provali e decidi quello che si adatta meglio.

7 – Crea una presentazione pulita
A volte è meglio essere semplici ed evitare troppi elementi che distraggono lo spettatore. Una presentazione pulita è più professionale di una piena di immagini e strutture diverse.

cliccalavoro_button (1)

lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

L'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione del nostro politica di cookies, cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni